Giu

“Ho sempre avuto l’ambizione di lasciare il mondo un pò migliore di come l’ho trovato, seguendo l’insegnamento di mio padre e di tutti i miei antenati. Restaurare e far rinascere il vecchio Mulino è, a mio avviso, un modo di onorare la memoria dei miei avi.
Dopo anni di lavoro nel settore della comunicazione e formazione ho deciso di seguire il mio sogno. All’inizio era un sogno, poi è diventato numeri, poi calce e muratura e già dal 2009 accoglienza con grande passione.”

 Giuliana Moscati (Giu)

Ogni mattina gli ospiti del Mulino vengono accolti al risveglio dal sorriso di Assunta, preziosa collaboratrice e coccolati dalle sue premurose cure in ogni esigenza, sin dalla nascita del Mulino.